Téchne

TÉCHNE – Parte quinta

by ilmondodeifari |31 Luglio 2020 |0 Comments | Téchne | , ,

Siamo arrivati all’ultima parte di questo approfondimento sulla tecnologia.
Il C.te Gilli, Presidente dell’Associazione IL MONDO DEI FARI, ci racconterà come il Servizio Fari abbia studiato, sin dal loro esordio commerciale, le fonti di energia rinnovabili e le luci a basso consumo, per un loro impiego operativo nei Fari Italiani.

TÉCHNE – Parte quarta

by ilmondodeifari |31 Luglio 2020 |0 Comments | Téchne | , , , , , , , , , ,

I nostri esperti ci spiegano come fu superato l’unico momento veramente “buio” della storia delle lanterne e come in tutto il mondo questo problema fu brillantemente ed “ecologicamente” risolto.

Nicola Sechi nello specifico ci racconta la sua esperienza con gli scambiatori automatici di lampade da lui installati per la prima volta nei fari della Sardegna.

TÉCHNE – Parte terza

by ilmondodeifari |31 Luglio 2020 |0 Comments | Téchne | , , , , ,

Le lampade ad incandescenza illuminano con una nuova luce i fari di tutto il mondo, il gas acetilene inizia a spegnersi un po ovunque e sempre nuove tecnologie si affiancano per rendere meno pesante il duro lavoro dei Fanalisti. In questa terza parte, di approfondimento tecnologico, il C.te Gilli e Nicola Sechi ci racconteranno dell’avvento dell’energia elettrica e dei primi sistemi automatici installati sui principali fari Italiani.

TÉCHNE – Parte seconda

by ilmondodeifari |31 Luglio 2020 |0 Comments | Téchne | , , , , ,

Appassionati di fari eccoci alla seconda parte dell’approfondimento sulla tecnologia utilizzata nei segnalamenti con l’arrivo dei gas combustibili. Il C.te Gilli e tecnico di fari Nicola Sechi ci raccontano come l’uso dell’acetilene cambiò la luce nei fari di tutto il mondo e quali erano le apparecchiature che servivano per il suo utilizzo.

Buona visione a tutti.

TÉCHNE – Parte prima

by ilmondodeifari |31 Luglio 2020 |0 Comments | Téchne | , , , , , , , , , ,

Inizia oggi una nuova serie di approfondimenti video scritta a quattro mani.

Parleremo della tecnologia che nei secoli è stata utilizzata per creare quel susseguirsi di luce e buio che ogni notte guida verso un porto sicuro.

Nicola Sechi e il C.te Stefano Gilli ci condurranno attraverso i secoli spiegandoci come l’uomo si è ingegnato per alimentare, amplificare e proteggere quella luce che da sempre rende meno buie le notti dei marinai.